Accademia & Chef: “Le nostre tracce arrivano anche in cucina”

Forse non tutti sanno che esistono in Italia scuole e Accademie prestigiose che insegnano, qualificano e certificano le capacità di quelli che saranno gli “Chef” italiani, quelli che cucineranno piatti all’insegna della tradizionale cucina italiana, rivisitata in chiave moderna e che porteranno avanti la cultura del cibo italiano, famoso in tutto il mondo.

Si perché anche in cucina, come in ogni altro settore, esiste l’innovazione e noi lo abbiamo imparato e vissuto al fianco di un amico, uno Chef, aprendoci ad mondo completamente nuovo, affascinante per molti versi e duro spietato sotto mille altri.

Marco Carbone lavora nel suo Ristorante “Le Maddalene” che gestisce insieme alla moglie.
Aperto tre anni fa, dopo una lunga gavetta, i numeri di presenze crescenti danno ragione alla sua scelta di  sperimentare, utilizzando solo materie prime che personalmente e quotidianamente acquista nei mercati locali.

Come i grandi professionisti fanno, non si è mai fermato, perché la voglia di conoscere, imparare nuove tecniche per differenziarsi e per stimolare la sua creatività non gli manca:  le sfide sono la molla per continuare a migliorarsi in quello che più gli piace fare.

Raccontare di lui e della sua storia, ci rende orgogliosi.

Abbiamo vissuto, grazie ai suoi racconti settimanali, il percorso di un anno presso l'”Accademia di grande Cucina”, con i più prestigiosi Chef italiani e siamo felici di averlo “accompagnato” alla prova più importante- l’esame finale- contribuendo all’esito positivo, che lo ha visto tra i migliori Chef diplomati.

Abbiamo redatto la tesi, curandone la grafica, il concept e l’impaginazione, permettendogli di differenziarsi, anche nella forma, oltre che per capacità.

Un menù di quattro piatti, completo di descrizione del concept – “L’eleganza del bianco e del nero”- e quella minuziosa per la preparazione dei piatti.

Questa esperienza ci ha fatto capire che possiamo, grazie al nostro “know -how”, esplorare nuove realtà, in cui mettere a disposizione idee, creatività, stili e forma… “Siamo pronti per la prossima sfida!”

No Commenti

Commenta l'Articolo